Home / Visori / Apple, ecco i nuovi investimenti nella realtà virtuale

Apple, ecco i nuovi investimenti nella realtà virtuale

È ben noto che Apple stia continuando ad approfondire le sue ambizioni nel comparto della realtà aumentata e virtuale. E, mentre lo fa, sta anche reclutando alcune delle più note eccellenze internazionali nel comparto, tanto da aver ora annunciato di aver assunto lo sviluppatore di un’app di painting molto popolare per visori VR, Cyber Paint.

Stando a quanto afferma un report di Variety, la società avrebbe infatti ingaggiato Sterling Crispin, lo sviluppatore dell’app, con l’intento – evidente – di contribuire a progettare un proprio nuovo ruolo in questo comparto.

Ricordiamo che l’applicazione Cyber ​​Paint permette a tutti gli utenti in realtà virtuale di creare immagini 2D e a 360 gradi utilizzando un visore, e che ad oggi l’app è disponibile per HTC Vive Focus, Oculus Go e Google Day Dream.

Cyber Paint viene descritta sul proprio sito Web come un’app che permette di dipingere con algoritmi digitali, effetti trippy, dati glitchy e materiali più tradizionali. Un software che può consentire a chiunque di provare colori visibili solo in VR, creando foto a 360 gradi, paesaggi, ritratti o dipinti creativi.

Tra le altre funzionalità, quella di “vedere l’impossibile” (così, almeno, è indicato sul proprio sito), ovvero dipingere con diversi colori per occhio in un’apposita modalità, e personalizzare il controllo dell’attività creativa, gestendo velocità, rotazione, tocco e torsione del controller, dimensioni del pennello, opacità, colore e altro ancora.

Tornando alla società di Cupertino, il report spiega come Apple abbia assunto Crispin a maggio come “ricercatore di prototipi”, come risulta peraltro evidente dal suo profilo su LinkedIn. Dettagli più specifici sul suo ruolo non sono chiari, sebbene abbia una vasta esperienza come sviluppatore di VR e designer di user experience.

Insomma, si tratta di un’altra conferma del fatto che Apple abbia un chiaro interesse per la realtà virtuale e aumentata. L’amministratore delegato Tim Cook ha d’altronde supportato più volte lo sviluppo di tale tecnologia, e le più recenti analisi indicano che la compagnia sta puntando a lanciare un headset per realtà aumentata entro il 2020…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.