Home / Applicazioni / Facebook: la Realta’ Virtuale a 360 gradi

Facebook: la Realta’ Virtuale a 360 gradi

Facebook_Surround_360_VR

Facebook Surround 360.

Facebook inizia pian pano a scoprire le sue carte e rivela il prossimo passo per il suo social media, ed in generale, possiamo dirlo, per il mondo dei media e della sharing delle informazioni, vista la portata che questa piattaforma ha sulla quotidianità di tutti noi.

Dopo aver acquistato Oculus ed aver così avviato ufficialmente il suo ingresso nel mondo della Realtà Virtuale ecco che durante la conferenza tenutasi a San Francisco il 12 Aprile alla quale è stato dato il nome di “F8”, il colosso della comunicazione online ha presentato una videocamera totalmente innovativa che permetterà una totale condivisione in ambiente di VR e che potrà mettere in contatto, nello stesso momento, una grande quantità di persone.

Il prodotto si chiama “Surround 360” ed il nome centra in maniera perfetta l’oggetto: immaginate una trottola con montate 17 telecamere ad altissima risoluzione.

Facebook_Surround_360_VR_2

Quattordici di queste sono montate sul disco direttamente, una invece sormonta la parte e monta un obiettivo “fisheye” e due, più piccole, sono montate in modo da puntare verso il basso. Le tre telecamere in posizioni alte e basse servono a fotografare e renderizzare l’ambiente circostante per poi riprodurlo in VR.

Questa tecnologia permette di filmare, post-produrre e mandare in streaming filmati ed immagini af una qualità davvero impressionante. I numeri parlano da soli: la risoluzione è di 2048×2048 (4.1 megapixels) da parte di tutte le telecamere, il refresh rate è di 60 frame la secondo e l’angolo di visuale (quello che trovate citato come FOV – Field Of View in inglese) è di 77 gradi.

Con queste caratteristiche il risultato finale è davvero eccellente e permette una condivisione di contenuti in un modo del tutto diverso da come siamo stati abituati sin qui.

In aggiunta a tutto ciò il “Surround 360” è anche dotato di un sistema proprio di Streaming Avanzato che renderizza i filmati fino ad 8k.

Facebook fornirà un kit di partenza per questo prodotto che comprende:

  • l’hardware, ovvero il “Surround 360” ed il micro computer di controllo.
  • Il software di controllo e calibrazione delle telecamere che offre anche tutti i setting per il sync di immagini ed audio
  • Il software per il rendering e lo streaming. Questo software è proprietario e dedicato.

Un pacchetto completo in grado di fornire tutto il necessario per condividere in Realtà Virtuale e non solo.

Facebook, con questo passo, non solo dimostra di portare avanti l’interesse per le nuove tecnologie ma offre la netta sensazione di voler essere il motore di questo cambiamento.

Con il “Surround 360” infatti il social avanza al prossimo livello che ci porterà, inevitabilmente, al condividere spazi virtuali sempre più ampi e dettagliati in cui il concetto di social media assumerà tutto un altro concetto.

E non solo: i concetti di distanza, di spazio e di tempo si azzerano ad un livello base, abbattendo ogni orizzonte.

Se Facebook era già una delle vostre “religioni” con questo potrebbe diventare una parte ancora più grande della vostra vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *