Home / Accessori / GTX 1070 e 1080, NVIDIA pensa alla Realtà Virtuale

GTX 1070 e 1080, NVIDIA pensa alla Realtà Virtuale

nvidia-geforce-gtx-1080_1

NVIDIA GTX 1070 e GTX 1080.

Parliamo di Nvidia e lo facciamo in maniera del tutto concreta, tralasciando annunci, preview e voci di corridoio.

Qualche tempo fa vi avevamo introdotto alle novità che la nota casa di produzione di hardware e software video aveva in serbo per la Realtà Virtuale (LINK), un mondo in cui Nvidia si è subito lanciata con estremo interesse facendo intendere che sarebbe stato un campo di sviluppo da osservare con assoluto interesse e che avrebbe permesso alle attuali tecnologie di poter fare quel balzo in avanti che sembra mancare, almeno in maniera tangibile, negli ultimi tempi (va bene non urlate tutti che il 4K è già realtà, lo sappiamo, e sappiamo anche che lo sviluppo è costante ma, e lo diciamo per esperienza, se lo paragoniamo a quello in essere 10 – 15 anni fa possiamo dire che ha di certo subito un rallentamento)

Partiamo dal conosciuto: volete far girare Oculus e Vive nella maniera migliore e senza troppi pensieri? Bene allora, oltre a ram, una scheda madre adeguata ed un buon Hd che permetta uno scambio dati degno, la scheda video è la prima cosa cui dovere pensare. E se volete stare sereni su questo fronte armatevi di una GTX 970 di Nvidia e sarete certi di non sbagliare.

nvidia-geforce-gtx-1080

La stessa Oculus e la HTC segnalano infatti questa scheda tra quelle raccomandate, anche se considerata una “entry level”, per i loro visori ed in generale per far girare la Realtà Virtuale ai 90 frame necessari, minimi a dire il vero, per potersi permettere il massimo godimento di questa tecnologia.

Ma Nvidia non è soddisfatta delle prestazioni della 970 e decide che è ora di andare oltre, di lasciarsi alle spalle il Titan X, la tecnologia alla base della scheda video di cui stiamo parlando.

Azzerato tutto si riparte con la nuova, fiammante GTX 1070. Nuova scheda, nuove prestazioni, nuovo tutto. A partire infatti dall’architettura di base, la Pascal 16nm FinFET che lascia al palo Titan X per performance, il nuovo gioiello Nvidia è superiore alla sorella minore in tutto e per tutto.

Maggiore refresh su schermo, maggiore responsività nel rendering dei poligoni, maggiore output di frequenza, maggiori possibilità e una superiore versatilità fanno della 1070 l’oggetto del desiderio da affiancare la vostro Oculus o Vive o qualsiasi altro visore abbiate intenzione di comprare.

Se vi siete ingolositi con queste informazioni preparate circa 400 euro e aspettate il 10 giugno per poter acquistare la GTX 1070.

nvidia-geforce-gtx-1080_2

Non vi basta? Siete di quelli che avete snobbato la 970 ai tempi per puntare diretti alle 980?

Bene allora sarete accontentati. La GTX 1070 infatti non sarà la sola scheda della “Next Gen” che Nvidia immetterà sul mercato ma sarà affiancata, o preceduta molto probabilmente, dalla GTX 1080.

Anche la GTX 1080 sarà basata su tecnologia Pascal e sarà un’evoluzione della 1070.

Per essere chiari il rapporto che intercorre tra la 1070 e la 1080 è esattamente quello che passava tra la 970 e la 980.

La GTX 1070 è una buona scheda per immettersi nella “Next Gen” delle schede video. Il prezzo è buono e le prestazioni sono decisamente di livello. Ricordiamo che stiamo parlando di Nvidia in ogni caso.

La GTX 1080 invece è già da inserire nella categoria “ammiraglie” e, di fatto, soppianterà la 980 nel “dominio” del panorama delle schede video.

Ovviamente il prezzo sarà più alto ma non esorbitante come vi potete aspettare. La GTX 1080 infatti dovrebbe assestarsi sui 700 euro, forse qualcosa meno.

Adesso non vi resta che scegliere: Nvidia ha fatto la sua mossa con due prodotti totalmente pensati alla Realtà Virtuale ed è una forte dichiarazione di quello che questa casa di produzione percepisce di questo mercato.

Dimenticavamo: la 1080 dovrebbe essere sul mercato dal 27 di Maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *