Home / Eventi / La compagnia aerea Iberia metterà i visori VR a bordo dei suoi aereomobili

La compagnia aerea Iberia metterà i visori VR a bordo dei suoi aereomobili

La compagnia aerea spagnola Iberia porterà la realtà virtuale a bordo dei suoi mezzi grazie ad una partnership con una compagnia tedesca di AR e VR.

aerei iberia con realtà viruale

La compagnia aerea spagnola Iberia e la società tedesca Inflight VR hanno recentemente stretto una partnership e lavorato fianco a fianco per mesi incorporare la nuove tecnologie di realtà virtuale e aumentata a bordo della flotta di aerei di Iberia.

A mesi di distanza dalle prove tecniche ormai concluse, le due compagnie hanno iniziato a predisporre visori per la realtà virtuale su due voli giornalieri di Iberia. Una tratta sarà quella che Iberia ha verso la città di New York operata dagli aeromobili A350-900. La seconda tratta riguarderà il collegamento tra Madrid e Tel Aviv operato, ogni giorno, dall’mezzo A330-200.

Attualmente, i voli Iberia offrono gli occhiali Pico VR di seconda generazione che possono essere anche noleggiati come parte dell’offerta di prodotti “Duty free” della compagnia aerea.

La partnership durerà per sei mesi, e se tutto filasse liscio, la stessa collaborazione potrebbe essere prolungata e sopratutto allargata ad altre rotte a lungo e medio raggio di Iberia. Naturalmente tutto questo dopo i risultati della valutazione della fase di sperimentazione appena iniziata.

Ignacio Tovar, Head of Digital Transformation di Iberia, ha recentemente dichiarato: “Grazie ad Hangar 51, il programma di accelerazione delle start-up lanciata da IAG abbiamo incontrato Inflight VR. Dal 2017 abbiamo lavorato per trovare una soluzione per adottare dispositivi per la realtà virtuale a bordo dei nostri aeromobili. Vogliamo offrire una nuova esperienza ai nostri clienti. Una parte importante della trasformazione digitale di Iberia include l’incorporazione di nuove tecnologie e l’innovazione digitale durante l’intero viaggio, dal momento in cui il cliente prevede di acquistare un biglietto fino a raggiungere la sua destinazione.

Prima dell’annuncio di Iberia ovviamente non sono mancate occasioni di adottare soluzioni di realtà virtuale e realtà aumentata per le compagnie aeree. Questo è il caso di Emirates che a Luglio ha annunciato che sarebbe stata la prima compagnia aerea ad introdurre sulla sua piattaforma digitale un’applicazione Web-based in VR.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.