Home / Applicazioni / La realtà virtuale ci porta nella casa di Anna Frank

La realtà virtuale ci porta nella casa di Anna Frank

Contestualmente con l’89mo compleanno di Anna Frank, autrice di quello che è probabilmente il diario – drammaticamente e tristemente – più famoso dello scorso secolo, il Museo di Amsterdam che porta il suo nome ha lanciato una nuova interessante opportunità per poter vivere una migliore esperienza a contatto con la sua immortale testimonianza storica.

La “Anne Frank House VR” è infatti una nuova app consistente in un vero e proprio di realtà virtuale che porterà i visitatori nella casa della giovane vittima dell’Olocausto: ora disponibile per Oculus Go e Samsung Gear VR, l’app è in grado di condurre i visitatori all’interno del suo alloggio, rivelando dettagli fotorealistici sulle stanze in cui Anna Frank e altre sette persone (tra cui i suoi genitori e sua sorella), si nascosero tra il 1942 e il 1944.

L’esperienza – della durata complessiva di 25 minuti – vi porterà a esplorare tutte le stanze del nascondiglio, arredate secondo lo stile dei tempi. L’odierna casa è attualmente sgombra, ma gli arredi in realtà virtuale aiuteranno a dare un senso di com’era, per i suoi abitanti, vivere lì.

L’esperienza è stata presentata altresì come installazione presso il Museo della Casa di Anna Frank ad Amsterdam, in modo che anche le persone con mobilità ridotta possano vedere gli ambienti nel migliore dei modi. Sarà inoltre disponibile anche in altri due luoghi, a Berlino e a New York, entro la fine di quest’anno.

Il diario di Anne Frank è uno dei libri più letti al mondo e il Museo della Casa di Anna Frank attira ogni anno più di 1 milione di visitatori. La giovane Frank è morta in un campo di concentramento dopo che i nazisti fecero irruzione nel suo “alloggio segreto”, e arrestato i suoi occupanti, nel 1944.

“Uno degli usi più promettenti e importanti della realtà virtuale è che può aiutarci a vedere la storia e gli eventi attuali da una prospettiva completamente nuova, più coinvolgente e più potente di qualsiasi altro mezzo” – ha dichiarato Tina Tran, di Oculus. Disponibile gratuitamente su Oculus Store, ci auguriamo che Anne Frank House VR possa aiutare ancora più persone a sperimentare un importante pezzo di storia, anche se solo virtualmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *