Home / Applicazioni / Nike Fit: cos’è e come funziona!

Nike Fit: cos’è e come funziona!

Hai mai sentito parlare di Nike Fit? Si tratta di una pratica soluzione che, attraverso l’utilizzo di tecnologie particolarmente innovative, ti permetterà di scoprire quali sono le reali dimensioni dei tuoi piedi e, di conseguenza, cercare di individuare la giusta scarpa Nike su tua misura!

Naturalmente, gli scopi di questa applicazione sono orientati principalmente nel consentire a chi vuole acquistare un paio di scarpe Nike, anche a distanza, di poterlo fare individuando il giusto modello e la giusta misura. Il che, in fin dei conti, si traduce in un miglioramento dell’esperienza utente, in un abbattimento del numero di resi e, insomma, in uno sviluppo più positivo del rapporto tra produttori, venditori e acquirenti.

Un problema da risolvere

L’input sul quale è stato costruito Nike Fit è una cruda verità: stando ad alcune recenti ricerche, infatti, tre persone su cinque indossano scarpe della misura sbagliata. Si tratta di una situazione che è solo in parte “responsabilità” dello stesso acquirente e utilizzatore del paio di scarpe, quanto anche del fatto che il sistema che viene utilizzato dall’industria delle calzature sportive (e non solo) per determinare la misura della scarpa è probabilmente obsoleto.

In altre parole, spesso anche ricorrendo all’attuale attrezzature di calcolo delle misure del piede (fondamentalmente, un righello!) si sbaglia l’applicazione del concetto di dimensionamento stesso, per il semplice motivo che lunghezza e larghezza non forniscono dati sufficienti per ottenere una scarpa che si adatti comodamente al proprio piede.

La soluzione è Nike Fit

Proprio partendo dagli spunti e dalle esigenze di cui sopra è dunque possibile entrare con fiducia nel mondo di Nike Fit, una nuova soluzione tecnologica di scansione che utilizza una tecnologia proprietaria di computer vision, data science, machine learning, intelligenza artificiale e algoritmi per poter fare una cosa che sarebbe altrimenti impossibile fare: misurare la forma completa di entrambi i piedi, offrendo la possibilità di conoscere la propria misura per ogni tipo di scarpa Nike.

Nike Fit
Fonte: Nike.com

Così facendo, Nike cerca di ridurre il problema dello sbagliato dimensionamento delle scarpe rispetto alle misure dei piedi, andando a contenere i margini di insoddisfazione della clientela, e avvicinando chi non usa scarpe Nike al mondo del noto brand anche grazie a questo servizio.

Come funziona Nike Fit

Ma come funziona Nike Fit? È molto semplice: la funzionalità è integrata nell’app Nike, ovvero il software per dispositivi mobili (smartphone, tablet, ecc.) che utilizziamo quando vogliamo acquistare un paio di scarpe nuove. Scelto il modello da acquistare, l’app ci domanderà naturalmente che misura di scarpe desideriamo e, proprio in quel frangente, ci proporrà di usare Nike Fit.

Utilizzando la fotocamera del tuo smartphone, Nike Fit scansionerà i piedi, raccogliendo una serie di dati che permetteranno all’app di “mappare” la morfologia di entrambi i piedi in pochi secondi. Questa scansione della dimensione del piede potrà così essere memorizzata nel profilo del membro NikePlus e facilmente utilizzabile per i futuri acquisti online e nel negozio.

Non solo: è possibile utilizzare Nike Fit in un negozio Nike, attraverso la fruizione di un tappetino Nike Fit appositamente sviluppato, consentendo ai consulenti venditori presenti nel negozio di aiutare i clienti a raccomandare la migliore vestibilità per qualsiasi scarpa Nike che si sta acquistando.

Se tuttavia si vuole pensare di fare acquisti per la propria famiglia o per i propri amici, si può accedere a Nike Fit con una modalità ospite che permetterà di scansionare anche i loro piedi. Insomma, Nike Fit potrà essere l’ideale anche per i più piccoli che non possono avere un account Nike: sarà sufficiente che i genitori sfruttino l’app in modalità ospite per i loro piccoli, scoprendo quale misura di scarpa hanno i bimbi, e accompagnandoli idealmente nella loro crescita.

Tornano all’uso di Nike Fit in fase di acquisto, una volta scansionati i piedi l’app offrirà come raccomandata la misura che ritiene essere sia più soddisfacente. Dunque, se hai utilizzato Nike Fit per scansionare i piedi e vuoi acquistare una Nike Cortez sull’app Nike, non vedrai più una serie di misure, ma solamente la “taglia” per quella particolare scarpa. Tuttavia, se andrai a comprare una Nike Air Zoom Pegasus potresti vedere un’altra taglia. Nessun errore: questo accade perché scarpe diverse sono realizzate con differenti intenzioni prestazionali e di vestibilità. Per esempio, una scarpa da corsa funziona meglio per l’atleta quando è un po’ più comoda, mentre una scarpa sportiva è progettata per avere più spazio per l’uso quotidiano.

Conviene usare Nike Fit?

Ma conviene usare Nike Fit? A nostro giudizio, si. Non solamente Nike è una intelligente novità nel settore, utilizzando una tecnologia digitale per risolvere i problemi quotidiani di scelta delle giuste misure delle scarpe, ma è anche una buona guida che ti condurrà all’individuazione della giusta misura di scarpa, per singolo modello, senza correre il rischio di sbagli grossolani.

Riteniamo  dunque che nel breve termine Nike Fit potrebbe essere in grado di migliorare il modo con cui Nike si relazione ai propri clienti e, magari, costituirà una sorta di apripista nel segmento, spingendo altre compagnia a fare lo stesso per poter vendere un prodotto sempre più adatto alle esigenze dei consumatori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.