Home / Accessori / “RINK”: un controller per GEAR VR

“RINK”: un controller per GEAR VR

rink_3

 Rink.

E alla fine siamo entrati nel 2016: l’anno della svolta o almeno così lo additano da qualche tempo a questa parte, ovviamente pensando in maniera unilaterale al mondo della tecnologia e nella fattispecie al settore della Realtà Virtuale.

Mentre aspettiamo date ufficiali di rilascio, date di prenotazione e ci facciamo i conti su quanti saranno i soldi (reali purtroppo) che dovremmo investire in Realtà Virtuale, vediamo di parlare di un qualcosa che il mercato ha già avuto modo di toccare con mano.

Il Samsung Gear VR è già sul mercato da un paio, scarso, di mesi. Il prodotto è stato ben accettato, riscuotendo un buon successo di vendite nel periodo natalizio e Samsung ha mostrato di credere con una certa forza nel suo lavoro continuando a supportare il Gear VR con aggiornamenti, quasi giornalieri, e annunciando, alla fine del 2015, che il visore verrà affiancato da un suo controller dedicato: “Rink

Il nome potrebbe non essere quello definitivo ma il progetto è già ben delineato. Si tratta in pratica di due specie di “pinze”, passateci il termine dato che non è semplice descrivere la forma e la metodologia di utilizzo di “Rink“, che vanno inserite sulle mani, all’altezza delle nocche circa, e che non solo dovrebbero essere in grado di percepire tutti i momenti delle nostri mani grazie ad una serie di sensori ma che ci dovrebbero permettere di riprodurre ogni movimento noi volessimo fare nella VR.

rink_2

Rink” ci permetterà perciò di giocare, digitare, leggere la posta, gestire i nostri file e quanto altro, tutto in maniera fluida e naturale, diventando così con il visore un tutt’uno per fornirci la migliore gestione del nostro dispositivo (nel caso un cellulare).

Fin qui è stato mostrato davvero poco di “Rink“: delle immagini del controller e un video, non di eccelsa qualità, che mostra la versatilità del controller, ma non dovremo aspettare davvero molto per vedere di più del prodotto.

Samsung ha infatti annunciato che una versione demo di “Rink” sarà infatti disponibile al CES 2016 (la fiera annuale dedicata all’elettronica d’avanguardia per noi consumatori) che si terrà a Las Vegas dal 6 al 14 Gennaio. Tra 2 giorni perciò saremo in grado di saperne di più su questo nuovo controller.

rink_1

Possiamo aggiungere che il progetto è stato portato avanti per intero dai laboratori di sviluppo di Samsung facendo così di “Rink” un prodotto interamente sviluppato in casa, a differenza del Gear VR che ha ricevuto qualche “piccolo” aiuto.

Veniamo infine alle informazioni che toccano più noi utenti, ovvero data effettiva di pubblicazione e costo. Nessuno delle due cose è stata purtroppo ancora annunciata da Samsung che, siamo certi, attenderà il responso del CES per valutare entrambi questi dati.

Il prodotto sembra interessante ed un altro fattore che potrà decretare il successo o meno di “Rink” sul mercato sarà anche l’eventuale compatibilità con altri visori che a breve scenderanno in campo: “Rink” sarà limitato al Gear VR oppure avrà un software gestionale che potrà essere “aperto” anche verso altri headset?

Anche per questo Samsung ancora non ha fatto sapere nulla, non ci resta perciò che pazientare fino al 6 di Gennaio e vedere come il CES accoglierà “Rink“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *