Home / Accessori / TESLASUIT: il Futuro pronto da indossare.

TESLASUIT: il Futuro pronto da indossare.

Tesla_Suit_1

Tesla Suit.

Visori, guanti, controller per mani, per polsi, per piedi, sensori applicabili a, quasi, ogni parte del corpo, postazioni fisse grazie alle quali è possibile “immergersi” nella Realtà Virtuale.

Tutto questo ha aperto le porte al “prossimo stadio”: un controller, per il momento lo chiameremo così, che ci permetta di “vivere” davvero il mondo Virtuale che ci si costruirà attorno.

Abbiamo, in maniera erronea e decisamente restrittiva, definito questo nuovo prodotto che è approdato su Kickstarter in questi giorni, un controller ma in realtà è davvero molto di più.

Teslasuit è infatti tutto un altro modo di concepire il rapporto dell’utente con la Realtà Virtuale. Dimenticate visori, controller, pedane e ogni forma di input che avete avuto modo di incontrare sin qui. Il passo successivo di Teslasuit è davvero enorme: si parla infatti di una tuta per tutto il corpo e per la precisione una Tuta “Aptica”.

Tesla_Suit_2

Per tutti voi che seguite e amate la Realtà Virtuale il termine “aptico” non dovrebbe essere nuovo ma, per completezza di informazione, questa terminologia definisce un dispositivo, od una interfaccia, che ci permette di controllare un robot od un macchinario ad Alta Tecnologia ricevendo indietro un “feedback” sensoriale. In pratica ogni stimolo che il macchinario sotto il nostro controllo riceve ci viene trasmesso attraverso l’interfaccia “aptica” in modo che anche noi proviamo quella sensazione. In maniera semplicistica perciò una matrice “aptica” ci mette in condizione di sentire il caldo od il freddo, la sensazione di bagnato o il secco di un clima arido e di provare tutte quelle sensazioni che sono proprie della realtà quotidiana ma che, in questo caso, altro non sono che input digitali, linee di codice che simulano determinate sensazioni.

Teslasuit è tutto questo, o meglio, è tutto quello che promette di fare a chiunque vorrà cimentarsi nell’utilizzo di questo rivoluzionario prodotto.

Analizzando i punti di forza della tuta troviamo moltissime cose interessanti:

  • la tuta è componibile grazie ad una serie di moduli sensoriali che possono man mano essere aggiunti, o rimossi, a seconda delle nostre volontà.
  • i punti di lettura sensoriale che costruiranno l’esperienza “aptica” sono ben 52, per la versione Prodigy, sparsi per tutta la superficie della tuta.
  • la tuta può interfacciarsi facilmente con qualsiasi dei visori attualmente sul mercato o che arriveranno nel futuro. Teslasuit funzionerà con un computer portatile a tutti gli effetti regalandovi la massima esperienza possibile. L’interfaccia con i maggiori visori avverrà grazie alla cintura che funzionerà non solo come mezzo di controllo della tuta ma anche come sintonizzatore con i vari dispostivi VR in commercio.
  • Teslasuit avrà una interfaccia di controllo climatico che potrà essere regolato secondo i diversi gusti in modo da poter davvero provare ogni “variazione” che avviene nel mondo virtuale sulla nostra pelle

Tesla_Suit_3

Per arrivare a questo ambizioso progetto ci sono voluti 3 anni di lavoro da parte del team di sviluppo che adesso ha lanciato il suo progetto su Kickstarter.

Il DK kit di Teslasuit, che prende il nome di “Pioneer DK” è infatti prenotabile tramite il sito del prodotto oppure aderendo alla campagna di raccolta fondi.

Il prezzo non è dei più agevoli ma non ci si poteva aspettare altro da un prodotto certamente ambizioso. Esistono due tipologie di kit al quale ci si può avvicinare:

  • il Pioneer Kit sarà attorno ai 2445 € e comprenderà una tuta con 30 sensori attivi (rispetto ai 52 indicati)
  • il Prodigy Kit invece, che è il top di gamma, si aggirerà attorno ai 2850 € e offrirà una tuta con tutti e 52 i sensori attivi.
  • Ovviamente potrete anche dividere la tuta nei suoi due componenti base, giacca e pantaloni pagando separatamente le due parti per le rispettive cifre: 1100 € per la giacca e 1080 € per i pantaloni

Come vedete perciò le cifre sono ragguardevoli e per il momento siamo ancora nel campo riservato agli sviluppatori.

Teslasuit è davvero un progetto dalla visione futura e seguiremo con attenzione il suo sviluppo.

Se volete curiosare su Teslasuit il sito è: http://www.teslasuit.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *